Sacra di San Michele – Storia, arte e cultura

Sacra di San Michele – Storia, arte e cultura

L’Abbazia di San Michele della Chiusa, nota come Sacra di San Michele si trova in Val di Susa a 40 km da Torino.

sacra di san micheleLa Sacra di San Michele, costruita tra il 983 e il 987, domina la cima del monte Pirchiriano, offrendo un paesaggio mozzafiato. E’ stata dedicata al culto dell’Arcangelo Michele, difensore del popolo cristiano.

panoramica sacra di san micheleAll’interno della Chiesa principale della Sacra sono sepolti membri della famiglia reale di Casa Savoia. Inoltre questo posto ha ispirato lo scrittore Umberto Eco per il best-seller Il nome della Rosa.

Fa parte da una via di pellegrinaggio lunga oltre 2000km che va da Mont Saint-Michel, in Francia, a Monte Sant’Angelo, in Puglia.

E’ facilmente raggiungibile in auto oppure per gli amanti del trekking a piedi attraverso sentieri escursionistici e anche in mountain bike.

Una volta arrivati al parcheggio, per raggiungere la biglietteria della Sacra, si deve percorrere a piedi una strada asfaltata leggermente in salita.sacra di san michele

Per informazioni su costi e apertura visitate il sito, dove potete fare anche la visita virtuale.

Cosa vedere?

Tra i punti di interesse della visita vi sono lo Scalone dei Morti (un lungo scalone scavato nella roccia), il Portale dello Zodiaco, la statua di San Michele Arcangelo, il Terrazzo Panoramico, la Torre della bell’Alda.

sacra di san michelesacra di san micheleLa Sacra di San Michele è un luogo pieno di fascino e storia che merita assolutamente di essere visitata.

Precedente Colle del Lys Successivo Borgo Medievale di Torino

Lascia un commento